giovedì 29 dicembre 2011




E' trascorso il Natale, con i suoi colori e presepi variopinti,
con alberi di natale e doni graditi.
Come passerete l'ultimo?

Continua il racconto.....
Ciao, caro come stai? Hai gli occhi velati dal pianto
e le tue gote sono pallide rose.
Non è il sogno il nostro,
non svanisce nella notte la nostra gioia,
io resterò con te per sempre, oltre lo spazio e il tempo.

2 commenti:

Caterina ha detto...

Ciao piccola, ti auguro un 2012 migliore anzi felicissimo!!!!!
Baci

♥Celyne Glam♥ ha detto...

grazie per la visita e per il commento che hai lasciato sul mio blog, tanti auguri di buon anno, ripassa da me quando vuoi


WWW.PSICOLOGICAMENTEINRETE.BLOGSPOT.COM